ROSMARINO

Posted By: Le Speziali In: Spices and aromatic herbs from Le Speziali Comment: 0 Hit: 518

Il rosmarino è una delle più antiche piante utilizzate come condimento in cucina, come rimedio medicinale e come materiale “magico” perché in antichità alcuni popoli lo consideravano sacro. Nella antica Grecia si usava bruciare il rosmarino nei templi; nel medioevo si usava la fumigazione per allontanare gli spiriti maligni e come protezione contro le malattie infettive e la peste.

Nome in uso nel medioevo: Rore Marino
Rore Marino - (nome botanico – Rosmarinus officinalis)Rosmarino

Sinonimi: R. coronarium, ramerino, rosamarina, osmari, tresomarino, incenso.

Arbusto cespuglioso sempreverde,raggiunge un'altezza di 2 metri.

Originario del bacino mediterraneo, è ora coltivato in tutto il mondo.

Il rosmarino è una delle più antiche piante utilizzate come condimento in cucina, come rimedio medicinale e come materiale “magico” perché in antichità alcuni popoli lo consideravano sacro. Nella antica Grecia si usava bruciare il rosmarino nei templi; nel medioevo si usava la fumigazione per allontanare gli spiriti maligni e come protezione contro le malattie infettive e la peste.

Il rosmarino era spesso uno degli ingredienti per la preparazione di vini medievali aromatizzati ad opera degli speziali.

Azioni: antiossidante, antimicrobico, analgesico, antispasmodico, antisettico, antireumatico, carminativo, afrodisiaco, astringente, cicatrizzante, colagogo, coleretico, cefalico, digestivo, cordiale, citofilattico, diaforetico, fungicida, emmenagogo, diuretico, epatico, nervino, ipertensivo, parassiticida, ricostituente, rubefacente, stimolante, tonico, vulnerario, sudorifero, stomachico.

Oltre ad essere molto utilizzato in cucina, il rosmarino è largamente utilizzato in saponi, detergenti, cosmetici, spray per ambienti, profumi, sopratutto le colonie. Serve anche ad aromatizzare liquori e bibite analcoliche.

Conchiglioni con zucca e ceci

Ingredienti:

  • 400 gr di conchiglioni;
  • 450 gr di zucca;
  • 100 gr di passato di pomodoro;
  • 250 gr di ceci sgocciolati;
  • 80 gr di speck;
  • olio d'oliva;
  • salvia;
  • rosmarino;
  • pepe in grani;
  • sale.


Pulite e tagliate a piccoli dadi la zucca.

Scaldate in una padella 5 cucchiaiate d'olio, profumatele con una cucchiaiata di trito di salvia e rosmarino e rosolatevi lo speck tagliato a dadini.

Unite i dadi di zucca e lasciate rosolare. Aggiungete i ceci, mescolate e fate insaporire, quindi completate con il passato di pomodoro.

Salate, lasciate sobbollire il sugo mentre, a parte, fate cuocere i conchiglioni in abbondante acqua salata.

Scolateli al dente e versateli nel tegame dove avete cotto il sugo. Completate a fiamma viva con una macinata di pepe, 2 cucchiaiate d'olio crudo e un altro po' di erbe aromatiche tritate.

Buon appetito da Le Speziali


  

Tags: rosmarino

Comments

Leave your comment

Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday January February March April May June July August September October November December

Register

New Account Register

Already have an account?
Log in instead Or Reset password